Il prurito cutaneo può causare irritazioni o formicolii. Il prurito cutaneo è solitamente causato da allergie a pollini e altre sostanze. Il prurito può anche essere causato dalla pelle secca. Il prurito è caratterizzato da prurito, grattamento e sfregamento. Nei casi più avanzati possono manifestarsi anche ansia, insonnia e malessere. In questo articolo verranno illustrati alcuni semplici ed efficaci rimedi casalinghi per il prurito.

Prurito

Il prurito può essere alleviato in modo naturale mantenendo la pelle sana e pulita. Il prurito può essere prevenuto anche utilizzando una crema idratante. Questo problema può essere risolto con l'aiuto dell'aloe vera, un rimedio naturale. Per mantenere la pelle sana si possono usare creme, lozioni o saponi all'aloe vera. L'aloe vera può essere sostituita dalla margosa (neem), il sapone.

Massaggiare la zona interessata con olio di sandalo, olio di cocco o olio di sesamo. Questo rimedio casalingo è utile per il prurito.

Oli

Mescolare cinque grammi di canfora con 100 grammi di olio di cocco in un contenitore di vetro. Coprite la bottiglia con un tappo ben stretto e lasciatela al sole finché la canfora non si sarà sciolta nell'olio. Usate quest'olio ogni giorno su tutto il corpo prima di andare a letto. Può essere usato come rimedio casalingo per il prurito secco. Per alleviare il prurito, si possono aggiungere 10 gocce a un secchio di acqua calda. Quest'olio può essere usato anche per trattare le ferite che prudono. La ferita guarirà in una settimana.

La pelle diventerà più bianca. In questa fase si dovrebbe usare solo olio di cocco. Entro 25-30 giorni la pelle tornerà normale. La margosa (neem) è un rimedio casalingo molto diffuso per il prurito della pelle. Prendete alcune foglie fresche di margosa e fatele bollire in acqua. Poi fate un bagno con quest'acqua. Si possono anche prendere 20 foglie fresche di margosa. Pulirle accuratamente. Mescolare 10 peperoni neri. Infine, aggiungere 60 grammi di acqua. Si può consumare ogni giorno per una settimana, al mattino e alla sera. Depurerà il sangue. Questo rimedio può essere utilizzato anche per trattare i foruncoli.

  Esistono trattamenti naturali per il mal di gola?

Ricorda

L'olio di cocco è uno dei migliori rimedi casalinghi per il prurito. Per alleviare il prurito, strofinate l'olio sulle zone interessate. Si può anche mescolare un po' di curcuma con olio di cocco o di senape e scaldarlo un po'. Si può applicare sulla zona interessata dal prurito. Applicare una piccola quantità (phitkari), mescolata con due cucchiaini di succo di limone, sulle zone che prudono.

È un rimedio casalingo per il prurito della pelle. Il prurito può essere alleviato applicando insieme olio di cocco e succo di limone. I semi di papaya sono un altro rimedio utile. Applicate i semi di papaya sulle zone interessate.

 

Articolo precedenteSoffro di emicrania o di mal di testa?
Articolo successivoCos'è un'emicrania?