Rimedi casalinghi per funzionano meglio di qualsiasi altro farmaco, ma è importante conoscere alcuni fatti su questa erba velenosa. Toxicodendron radicans è il nome scientifico dell'edera velenosa. Questa pianta velenosa è originaria del Nord America. Questa pianta produce un liquido trasparente velenoso. Questo liquido velenoso può essere neutralizzato con rimedi casalinghi per l'avvelenamento.

Lo sapevi?

Questa pianta è anche responsabile della morte di oltre 35.000 persone ogni anno. Questa pianta velenosa può anche provocare un forte prurito, un colore rosso e protuberanze color pelle. Dopo la comparsa delle protuberanze, sulla pelle si formano delle vesciche. Molte persone credono che il veleno si diffonda attraverso il sangue delle vesciche, ma questo è falso. È semplicemente possibile che le eruzioni cutanee si diffondano se il veleno è stato assorbito più velocemente del resto.

I rimedi casalinghi per l'edera velenosa possono ridurre la gravità della reazione e neutralizzare il veleno. La pianta velenosa ha tre foglie ed è -a forma di foglia. Il colore delle foglie può cambiare con l'età della pianta. Le foglie più giovani possono essere di colore verde chiaro, mentre quelle mature sono di colore verde più scuro. In autunno, le foglie potrebbero essere gialle, rosse o . La lunghezza delle foglie può variare da 3 a 12 cm. Questa pianta contiene anche spine. Le foglie possono presentare dei denti ai bordi, ma la superficie della foglia rimane liscia.

Ricorda

Questa pianta velenosa può anche produrre fiori da maggio a luglio. Il colore dei fiori varia tra il bianco-verdastro e il bianco-giallastro. Questa pianta produce anche frutti simili a bacche di colore bianco-grigiastro. Esistono molti rimedi casalinghi contro l'edera velenosa.

Rimedi casalinghi

Ecco i più efficaci.

  • Far bollire il in per un po' di tempo, fino a ottenere una consistenza simile a quella di una pasta. Una volta che la pasta è abbastanza calda da poter essere tollerata, applicatela sulla zona interessata. Per alleviare il prurito, si possono aggiungere da uno a due cucchiai di .
  • Questo è il miglior rimedio casalingo per l'edera velenosa. Preparate una pasta densa con tre cucchiaini di bicarbonato di sodio e un cucchiaino d'acqua. Lasciare asciugare la pasta sulla zona interessata.
  • La buccia di banana è una cura miracolosa. Per un sollievo immediato dal prurito, basta strofinare l'interno della buccia di banana. Molte persone hanno provato i suddetti rimedi casalinghi per la quercia velenosa.

Conclusione

Questi rimedi casalinghi sono molto efficaci per affrontare questo problema indesiderato. Tuttavia, le persone allergiche all'edera velenosa devono contattare immediatamente l'ospedale più vicino. La pelle normale può sviluppare vesciche nell'arco di 24-48 ore, mentre le persone allergiche possono avere vesciche nell'arco di 4-12 ore. Gli occhi delle persone allergiche possono gonfiarsi e si possono formare vesciche sulla pelle. È importante rivolgersi immediatamente a un medico se si manifestano questi sintomi. Le altre persone che non sono allergiche possono trattare il prurito e le eruzioni cutanee con i rimedi casalinghi per la quercia velenosa sopra citati.