Molte persone sono interessate ai rimedi naturali per l'emicrania. Naturale non significa necessariamente sicuro. Non importa se il farmaco è "naturale", tutto ciò che altera la chimica del corpo è un farmaco. Anche se la FDA regola gli integratori naturali, non è così severa come i farmaci da prescrizione o da banco. Questo significa che ci possono essere continui problemi di sicurezza o di controllo della qualità.

Integratori naturali

Prima di usare qualsiasi integratore naturale, controllate con il vostro medico, specialmente se state assumendo altri farmaci o se siete incinte o state pianificando una gravidanza. Assicurati di verificare che ci siano prove che il trattamento possa effettivamente aiutare la tua condizione prima di spendere molti soldi in trattamenti alternativi.

Per le informazioni più aggiornate, visitate il National Center for Complementary and Alternative Medicine. Spesso si trascura il fatto che la nutrizione gioca un ruolo significativo in condizioni croniche come il mal di testa e l'emicrania. I medici non danno automaticamente per scontato che un'emicrania o un mal di testa possano essere causati da una carenza nutrizionale.

Fattore dieta

Alcune persone possono essere colpite da una cattiva alimentazione. Se è così facile, perché la gente non ne ha sentito parlare? Uno, non è possibile fare molti soldi vendendo al pubblico cibi sani e interi. Invece, ci sono molte opportunità lucrative per produrre cibi trasformati e venderli per profitto. È possibile che la sua condizione sia causata dalla dieta? No. Vale la pena di indagare. Vale la pena considerarlo.

Anche gli integratori naturali possono avere effetti collaterali pericolosi, soprattutto quando sono combinati con altri farmaci. Si raccomanda di prendere 3-6mg di melatonina prima di andare a letto ogni sera. Per un effetto più forte, la melatonina può essere combinata con 100-400mg di L-teanina.

Prendere in considerazione

La melatonina non è raccomandata se sei depressa o stai cercando di concepire. Può inibire l'ovulazione. Gli effetti collaterali della melatonina includono eccessiva stanchezza mattutina e nausea. Si pensa che la radice di Butterbur prevenga le emicranie avendo un effetto antinfiammatorio e un'azione di blocco del calcio. Il dosaggio raccomandato è di 50 mg, tre volte al giorno con i pasti. Si può essere in grado di usare una dose più bassa dopo quattro o sei mesi.

Butterbur può essere composto cancerogeno se non è adeguatamente elaborato. Si pensa che il partenio sia un antidolorifico e anche un agente preventivo, forse a causa del suo contenuto di melatonina. 100 mg è la dose giornaliera raccomandata.

Ricorda

Feverfew può causare gravi effetti collaterali nelle donne che sono incinte, che allattano, che hanno bambini sotto i 2 anni, o che assumono diluenti del sangue. La riboflavina, assunta quotidianamente, è ritenuta in grado di ridurre la gravità e la frequenza dell'emicrania. Quando preso ogni giorno, il CoenzimaQ10 è creduto di ridurre la gravità e la frequenza dell'emicrania. Riduce anche la nausea. La dose giornaliera raccomandata è di 100 mg, fino a 3 volte al giorno. Si raccomanda di non fumare durante l'assunzione di questo integratore, poiché il fumo danneggia il coenzima Q10. È importante consultare il proprio medico se si soffre di diabete e monitorare i livelli di glucosio nel sangue quando si prende questo integratore.

Articolo precedenteCome liberarsi delle verruche genitali?
Articolo successivoCome trattare i mal di testa comuni?